CX CLUB ITALIA

PREMESSA
(Leggerla!!!)

STORIA CX
Il progetto "L"
CX Serie 1
CX Serie 2

DOSSIER
Break e derivate
Le Prestige
Le GTi
La 2000 Super
La Serie 1 (1975-79)
La Serie 1 (1980-85)
La Serie 2 (1986-91)
La Prestige 2 Automatic


GUIDE
DS o CX?
Perché CX.
Quale CX
scegliere?
Dati produzione

NEW!  Quotazioni  NEW!

IL CLUB
Scheda del club
Personaggi
e interpreti

L'organo
SpaCXzio
Manifestazioni
Modulistica

Iscrizioni


GALLERIA

CX Di soci
CX Arte....
CX Curiose


PROBLEMI LEGALI

Agevolazioni
assicurative
Notiziario
Burocrazia

DI TUTTO UN PO'
Glossario CX
Loghi CX
Pubblicistica
Mercato
Modellismo
Links

Last Update:
05/11/2018


Benvenuti nel sito ufficiale del club italiano degli amatori della CX e della C6
Questo sito è stato aperto il 12 Agosto 2003

CX CLUB ITALIA non ha nessun rapporto diretto o indiretto con il costruttore PSA, ma è un libero sodalizio di liberi appassionati dei modelli CX e C6 in tutte le declinazioni...

LETTERA APERTA CONTRO I BLOCCHI DELLE STORICHE





Editoriale
Primavera-Estate 2018



Reportage Eventi


C6, l'ultima dea: benvenuta tra noi!



Cultura


MiKe.jpg (24806 byte)
Interviste



Area Stampa



La XM,  figlia sfortunata

CHI E' IL WEBMASTER                                             UN RICORDO DI PAOLO

Contatti: info@cxclub.i            Webmaster: mario.siccardo@cxclub.it

"Non ho voluto lavorare per Peugeot.
Non ero d’accordo con la direzione di Peugeot.
Ho sempre detto: non lascio Citroën, lascio Peugeot"
Robert Opron (Algeri 1932 - )

"Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e conoscenza..."
Dante Alighieri (Firenze, 1265 - Ravenna, 1321) 

"Coloro che possono farti credere assurdità, possono farti commettere atrocità."
Voltaire (Parigi, 1694 - Parigi, 1778)

Chi brucia i libri, prima o poi brucerà anche gli uomini
Heinrich Heine (Düsseldorf, 1797 – Parigi, 1856)

“Non discutere mai con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.” 
Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

"Meglio essere feriti dalla verità che consolati dalla menzogna."
Khaled Hosseini (Kabul, 1965 -   )