Editoriale, Settembre 2004.

Eccoci di ritorno dalle vacanze, il raduno di Interlaken è ormai solo un bel ricordo, una sequenza di foto da appendere all'armadio dell'ufficio insieme ai disegnini del bimbo e alla foto della moglie, sperando che, di tanto in tanto, la loro visione ci renda un po' meno tediose le lunghe ore di reclusione. 
Noi del CX Club Italia non amiamo dormire sugli allori, la nostra passione ci rende irrequieti e pieni di idee.
L'autunno comincia a spron battuto: il giorno 3 ottobre, domenica, festeggeremo a Padova il trentennale della nostra Citroen preferita. Tutti i soci saranno avvisati mediante invito via posta. Sì, sarà una festa alla quale parteciperemo solo noi soci, una cosa intima tra persone che si stimano e che contribuiscono a far sì che questo sodalizio possa continuare a vivere e a migliorare.
Sarà una bella occasione per conoscerci un po' di più, per raccontarci le nostre storie, per scambiarci preziose informazioni.
Di questi ultimi tempi registriamo un interesse in crescita verso il nostro magazine SpaCXzio, anche tra associati di altri club RIASC che ne apprezzano i contenuti e la varietà di articoli non solo sulla CX, ma orientati anche agli altri modelli della Maison, in particolare a quelli i cui sodalizi sono ancora privi di organi di stampa autonomi, ovvero GS ed SM.
Ma prevediamo nei prossimi numeri incursioni in territorio Visa, XM e BX.
State all'erta....ne vedrete delle belle! 

Il vostro 
Webmaster

Vai all'editoriale del mese corrente